L’ecommerce di vini italiani lancia i Winecast: le bottiglie raccontate da chi le produce.

Un’esperienza virtuale che permette ai clienti di avere quel contatto diretto col vignaiolo che, di fatto, neanche in enoteca è possibile vivere. “Ogni racconto inizia con ‘Cari amici di Etilika’ proprio a sottolineare lo spirito che anima il progetto: una chiacchierata tra il produttore ed il visitatore, persone unite dalla stessa passione, come normalmente si svolgerebbe durante una fiera, un evento di settore o una visita presso la cantina del produttore”, spiega Michele Trotta CEO e co-fondatore di Etilika. “L’audio diventa così un modo per accorciare le distanze: a nostro avviso inoltre offre un approccio più immediato e spontaneo rispetto al video, ed è ovviamente molto più semplice da realizzare”.

Punto di forza del progetto è dunque la possibilità di portare online la personalità e l’identità dei prodotti e delle aziende, mettendole a disposizione della clientela in ogni momento e rendendo ancora più speciale l’esperienza di acquisto sull’e-commerce. Un progetto che, in prospettiva, punta a valorizzare anche l’enoturismo: tutti i contenuti saranno caricati in parallelo su Loquis, la prima piattaforma di geo-podcasting con più 120.000 contenuti che consente, gratuitamente, di ascoltare storie, aneddoti e curiosità legate a un territorio. “In questo modo i Winecast di Etilika andranno ad arricchire la mappa di Loquis con racconti che sapranno incuriosire e attirare l’attenzione di migliaia di enoturisti, nell’attesa di poter ricominciare a viaggiare alla ricerca delle eccellenze enologiche italiane”, sottolinea Bruno Pellegrini , CEO di Loquis.

L’iniziativa ha riscosso un grande interesse presso i produttori che in brevissimo tempo hanno aderito e già realizzato in esclusiva più di 200 Winecast che, a tendere, saranno previsti su tutte le referenze a catalogo. Risultato ottenuto anche per merito delle relazioni decennali che Etilika vanta sia con tutte le migliori cantine italiane e di fama internazionale come Travaglini, Frescobaldi, Allegrini, che con produttori meno conosciuti ma altrettanto apprezzati come Podere Concori di Gabriele Da Prato, Tenuta Dornach di Patrick Uccelli o Gian Luca Colombo, astro nascente delle Langhe.

Nata a Roma nel 2019, Etilika in meno di un anno e mezzo è diventata un punto di riferimento per milioni di appassionati, come dimostrano le oltre 4.800 recensioni certificate con la percentuale di clienti soddisfatti più alta del settore (> 99% fonte Feedaty), e un partner affidabile per le più importanti cantine italiane, con più di 2.000 etichette a catalogo e magazzini ottimizzati per lo stoccaggio dei vini.

importanti cantine italiane, con più di 2.000 etichette a catalogo e magazzini ottimizzati per lo stoccaggio dei vini.